martedì 20 giugno 2017

Suggestioni artistiche al Castello Carlo V


Il Ctg Egnatia di Monopoli ha il piacere di invitarvi alla mostra di artisti monopolitani dal titolo "Suggestioni artistiche al Castello Carlo V" organizzata al Castello Carlo V di Monopoli dal 21 giugno al 2 luglio 2017, con ingresso libero. Espongono gli artisti: Cosimo Susca, Mina Mevoli, Graziana Minoia e Antonella Dipalma. Di seguito il programma completo:

21 GIUGNO: inaugurazione ore 19.00 Sala delle Armi
22 GIUGNO: incontro con l’autore Mina Mevoli ore 20.00
23 GIUGNO: serata Ctg, passeggiata virtuale nel territorio monopolitano ore 19.30
24 GIUGNO: incontro con l’autore Graziana Minoia
27 GIUGNO: incontro con l’autore Antonella Dipalma
28 GIUGNO: incontro con l’autore Mina Mevoli ore 20.00
29 GIUGNO: incontro con l’autore Graziana Minoia ore 20.00
30 GIUGNO: incontro con l’autore Antonella Dipalma ore 20.00
1 LUGLIO: incontro con l’autore Cosimo Susca ore 20.00
2 LUGLIO: serata conclusiva con Tonio D’Arienzo e Cosimo Susca


venerdì 9 giugno 2017

Ai tempi dei cammini di fede


Il Ctg Egnatia invita tutti a partecipare al grande evento culturale di domenica 11 giugno 2017 a partire dalle 17,00 presso l'insediamento rupestre dei Ss. Andrea e Procopio, in Contrada Losciale a Monopoli. Un viaggio nel tempo, nella storia medievale e nel mondo rupestre. E’ quanto si propone l’iniziativa del Centro Turistico Giovanile Egnatia di Monopoli dal titolo “Ai tempi dei cammini di fede”, nata da un’idea del prof. Giuseppe Palasciano, con testi a cura del prof. Cosimo Lamanna, teatralizzati da Dario Faggiano e altri attori della compagnia teatrale Cuori con le ali di Conversano. L’ambientazione sarà la chiesa rupestre dei Santi Andrea e Procopio, facente parte dell’omonimo casale rupestre altomedievale, il più importante di Monopoli, ubicato lungo la via Traiana, mentre gli abiti medievali saranno messi a disposizione dall’APS Sensazioni del Sud. L’idea degli organizzatori non è quella di dar vita ad una semplice rappresentazione teatrale, ma di ricreare un’ipotetica giornata di vita nel Casale Rupestre, con gente semplice che si dedicava alle attività giornaliere, nella quale irrompono con forza dei viandanti, dei pellegrini che iniziano a narrare delle storie. A tal proposito il visitatore non starà comodamente seduto, ma si muoverà all’interno della scena, diventando partecipe della storia, delle sensazioni, udendo direttamente dalla voce degli attori le narrazioni del primo viaggio compiuto dal vescovo Sigerico da Canterbury a Roma lungo quella che poi diventò la via Francigena, per poi passare alla narrazione della Prima Crociata, evento che lascerà un segno visibile nella chiesa rupestre con l’immagine di San Giorgio e, per finire, la narrazione dell’approdo di Maria SS. della Madia a Monopoli nell’anno 1117. Intorno figuranti che si muoveranno nella scena intenti nelle loro faccende e assisteranno, così come i visitatori, con stupore ai racconti di volta in volta proposti. Le luci serali saranno quelle di fiaccole e lucerne. Un colpo di scena? La possibile presenza della comunità ortodossa di Bari per la recita di una preghiera. L’ingresso alla manifestazione è libero, ma per questioni di ordine e sicurezza pubblica sarà limitato ad un numero massimo di rappresentazioni di 50 persone, per cui sarà necessaria la prenotazione al 3895939273 (orario pomeridiano o anche via wa o sms). Alla mail ctgmonopoli@gmail.com o presso la sede associativa in via San Domenico 83 a Monopoli mercoledì mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e giovedì pomeriggio dalle ore 19.30 alle 20.30. E’ prevista anche la possibilità di raggiungere il sito anche con il pullman sempre previa prenotazione ai recapiti sopra indicati.