giovedì 17 maggio 2012

FESTA GIO' MADONNARI 2012

TORNANO I GIO' MADONNARI, UNA FELICE INTUIZIONE DEL  GRUPPO CTG EGNATIA DI MONOPOLI


Siamo nei primi anni ’70 quando, riferisce il past president Ctg di Monopoli dott. Domenico Brigida, i giovani soci del gruppo Ctg “Egnatia” ebbero la felice intuizione di coinvolgere gli alunni delle scuole cittadine in quella particolare forma di “artisti di strada” rappresentata dai madonnari. Nacquero così i “Giò Madonnari”, migliaia di ragazzi delle scuole elementari che ogni anno, a maggio, si ritrovano nelle piazze di tutta Italia per disegnare sull'asfalto o sui mattoni, seguendo il tema unico pensato per l'evento. Un modo originale per esprimere attraverso la loro creatività quello che vedono attorno a loro! Proprio dalla freschezza e originalità dei disegni matureranno spunti di riflessione, idee, immagini di un mondo nuovo. Il CTG, in questo evento, coinvolge gli insegnanti, i dirigenti scolastici e le famiglie, alla luce anche del Protocollo d'intesa con il Ministero della Pubblica Istruzione, che regolamenta giuridicamente questa come tutte le attività che il Ctg rivolge al mondo della scuola, ivi compresa quella di Animazione Culturale e Ambientale. Il CTG, così facendo, anima le piazze, incontra la gente, promuove occasioni di confronto e momenti di socialità, facendo conoscere il suo progetto associativo a simpatizzanti e quanti sono interessati a conoscere un modo diverso, consapevole e responsabile, di fare Turismo e Associazione. Questa manifestazione di creatività spontanea, tipica dei bambini, si estese a tutta la Puglia fino a diventare una della manifestazioni simbolo a livello nazionale del Centro Turistico Giovanile, la cui Presidenza Nazionale quest’anno ha pensato al tema “Turismo avvicinamento di culture: tanti amici…. Tante storie”. La manifestazione, che ha già visto e vedrà coinvolte in questo mese di maggio tante piazze italiane, ha incontrato a Monopoli l’interesse dell’assessore alla cultura Rosanna Perricci che patrocinerà l’iniziativa prevista nel nostro comune per sabato 26 maggio alle ore 17.00. A Monopoli saranno coinvolti gli alunni delle scuole elementari. La manifestazione si svolgerà in uno dei luoghi simbolo della città "il Borgo" che anche quest’anno vedrà l’aprirsi di tante finestrelle colorate nel grigio dell’asfalto. Sarà possibile iscriversi direttamente presso le Segreterie o le insegnanti incaricate dei propri istituti elementari, oppure direttamente in Piazza Vittorio Emanuele la mattina del 26 maggio dalle 9.00 alle ore 10.30, info 3387723312, e-mail: ctg-monopoli@libero.it, facebook: Ctg Egnatia Monopoli. I Madonnari rappresentano una delle presenze tipiche delle nostre feste patronali, artisti di strada, chiamati appunto madonnari a motivo delle immagini che rappresentano, soprattutto sacre e principalmente Madonne. Veri e propri artisti che per eseguire i loro disegni utilizzano gesso, gessetti o altro materiale povero, su strade, marciapiedi, cemento, selciato. Questa forma artistica è già presente nel XVI secolo e conosce il suo periodo più buio dopo la seconda guerra mondiale quando il numero degli artisti si era fortemente ridotto. Oggi è attiva l’Associazione Madonnari d’Italia che da più di 20 anni si riunisce a Mantova nel Santuario della Beata Vergine. Un’arte effimera sia per i materiali utilizzati che per i supporti, esposti alle intemperie, in primis la pioggia, che in un sol colpo può distruggere quelli che senza alcuna esagerazione sono splendidi esempi di arte e straordinarie testimonianze di fede. E allora largo ai piccoli “madonnari” sabato 26 maggio a Monopoli.
dott. Cosimo Lamanna – Coordinatore del Ctg per la Provincia di Bari


1 commento:

  1. Complimenti per la manifestazione dei piccoli madonnari.

    RispondiElimina